Fase 2: Noi ci siamo

È un fine settimana di grande attesa per la riapertura delle attività dopo il periodo di lockdown: il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovrebbe infatti annunciare le nuove linee guida entro il fine settimana, in modo da avere il tempo di adeguarsi per il 4 maggio, data della ripartenza. Il Governo sta tenendo conto dei suggerimenti che provengono dai vari gruppi di lavoro costituiti nelle scorse settimane.

L’ipotesi è quella di una ripartenza graduale e con la massima prudenza, allentando le misure restrittive poco alla volta, senza stravolgimenti. In questa fase sarà fondamentale il rafforzamento del protocollo di sicurezza sui luoghi di lavoro già approvato a marzo per tutelare la salute dei lavoratori. Sarà quindi fondamentale informare correttamente i lavoratori, stabilire le procedure per l’accesso agli ambienti di lavoro, garantire una corretta sanificazione degli ambienti, dotare i lavoratori di adeguati dispositivi di protezione, con l’applicazione delle altre regole che saranno diversificate a seconda delle filiere. Dovranno essere in ogni caso garantiti turni diversificati per i lavoratori e dovrà essere privilegiato lo smart working.

In attesa delle nuove disposizioni, lo Staff di Società di Prevenzione è pronto all’azione. La nostra mission è supportare tutte le imprese a riprendere le attività nel massimo raggiungimento della tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori attraverso:

  • servizi differenziati per tipologia di attività lavorativa;
  • interpretazione, adeguamento ed integrazione delle norme alla realtà aziendale;
  • sopralluoghi per verificare di persona le misure adottate o da implementare;
  • informazione e formazione a tutti i lavoratori.

In questo momento ci è chiesto uno sforzo maggiore: per la ripartenza non si possono rischiare sbagli e leggerezze, ne va della salute di tutti noi.

Fase 2? Noi ci siamo. Al vostro fianco, in sicurezza.

Vuoi essere contattato dal nostro Staff? Lascia qui i tuoi dati 👇🏻

Lascia un commento